26/2 Recital di Zibba istrionico cantautore varazzino
20.02.11
Al Teatro Sacco di Savona, sabato 26 febbraio alle ore 21, andrà in scena il recital Zibba (voce-chitarra) reduce dal Premio Tenco 2010: il cantautore varazzino presenta il suo spettacolo acustico. Un viaggio intimo tra le sue canzoni ed il racconto delle storie che le hanno ispirate.

Zibba viene oggi considerato una delle più interessanti realtà del nuovo cantautorato italiano, in bilico tra il roots rock e la poetica dei grandi cantautori, dopo il successo di “Senza Smettere di Far Rumore” pubblica nel 2010 “Una Cura per il Freddo”: groviglio di poesia, anima e sudore ricco di contaminazioni e collaborazioni. Quindici canzoni, quindici storie vissute e raccontate come solo chi vive per la musica riesce a fare, arricchite dalla bravura dei musicisti, dalla ricerca dei suoni e delle atmosfere, addensano sentori di strade, osterie, sesso e amicizia, come una finestra sull’umanità e sulle sue infinite sfaccettature. Nel corso degli anni, Zibba e i suoi Almalibre calcano palchi importanti, da quello del Primo Maggio di Roma fino ai live come supporter di artisti quali Goran Bregovic, Vinicio Capossela, Jack Bruce, Tonino Carotone, Bandabardò, Modena City Ramblers e Davide Van De Sfroos. Ma molte sono le soddisfazioni che legano Zibba sempre più al grande pubblico: una di queste è la nascita di due cover band che rifanno le canzoni del cantautore.

Scelti come gruppo del dopofestival di Sanremo 2010, Zibba e gli Almalibre non sono nuovi al piccolo schermo: tra le altre hanno partecipato a popolari trasmissioni come Top Of The Pops e CdLive. Al Teatro Sacco, Zibba porta la vena più diretta e sincera della sua vocalità straordinaria. Un romantico bastardo gentiluomo con una grande voglia di arrivare al cuore della gente. Al termine dello spettacolo è prevista la consueta degustazione di prodotti alimentari nostrani e vini.